Strofinaccio da cucina fai da te

Strofinaccio-da-cucina-fai-da-te

 

 

 

 

 

 

 

Ciao amiche, oggi vi faccio vedere come ho realizzato un semplice canovaccio da cucina. Questa è un’idea carina per abbellire la nostra cucina o per fare un regalo ad un’amica.

[pullquote align=”right” cite=”” link=”” color=”” class=”” size=””]Facile da realizzare, questo canovaccio è un’ottima idea regalo per un’amica speciale[/pullquote]

Andiamo a vedere come si fa:

Occorrente

  • Tela per canovaccio misure 70×56
  • Triangolino di tela aida circa 20x20x29
  • Fili da ricamo
  • Macchina da cucire
  • Sbieco (calcolare il perimetro dello strofinaccio che vogliamo bordare, più il lato lungo del triangolino di tela aida, più almeno 5 cm di abbondanza)
  • Forbici

Strofinaccio da cucina fai da te: procedimento

  • Ricamare il triangolino con il motivo che volete a punto croce (potete fare qualsiasi ricamo la vostra fantasia vi suggerisce)
  • Rifinire con lo sbieco il lato lungo del triangolo, successivamente fissare con degli spilli il triangolino di tela ricamato nell’angolo in basso a destrastrofinaccio fai da te

 

  • Ora è il momento di attaccare lo sbieco nel perimetro del canovaccio e nel lato del triangolino che rimane scoperto
  • Piegate verso l’interno la parte iniziale dello sbiecocome attaccare lo sbieco
  • Puntare con gli spilli lo sbieco alla stoffa, con la linguetta superiore aperta, dritto contro dritto, facendo attenzione che lo sbieco sia posizionato leggermente più in alto del bordo della tela (circa 2 mm) 
    10
  • Cucire sulla piega del labbrino dello sbieco, con un filo dello stesso colore dello sbieco.  Chiudere la parte finale dello sbieco come abbiamo chiuso l’inizio.

5

  • Piegare lo sbieco intorno al bordo, cucire nel solco dalla parte dritta del canovaccio, utilizzando il filo dello stesso colore del canovaccio

7Ecco come chiudere gli angoli del canovaccio con lo sbieco:

 

come attaccare lo sbiecocanovaccio fai da te

Se ti serve un aiuto in più guarda il post in cui insegno come cucire lo sbieco

 

Questo è il mio risultato, ora voglio vedere i vostri! Pubblicateli sui social e taggatemi 🙂

strofinaccio-fai-da-te

Con questo è tutto, se vi rimangono dubbi chiedetemi pure nei commenti!

Monica Giovanardi

Affetta da una rara specie di "creativite acuta" porto avanti con fierezza l'idea che il taglio e il cucito non siano attività da nonnina. Dedico questo blog a chi non vuole solo seguire la moda, ma vuole anche crearla!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *